La provincia di Forlì e Cesena si trova nell’area romagnola e confina a nord con la provincia di Ravenna, a est con il mar Adriatico, a sud-est con la provincia di Rimini, a ovest e sud-ovest con la Toscana (provincia di Arezzo e Città metropolitana di Firenze). E’ composta da 30 comuni i cui principali sono Forlì con 186.525 abitanti e Cesena con 116.465.

Qui hanno sede le due sedi distaccate dell’Università di Bologna, ovvero il campus di Forlì e il Campus di Cesena. Il campus di Forlì nasce storicamente per il legame alla Scuola di Scienze Politiche, in particolare con un corso in Scienze Internazionali e Diplomatiche riconosciuto come uno dei migliori a livello nazionale. A partire dagli ultimi anni del secolo scorso si sono poi sviluppati i corsi in economia, con il primo corso nazionale sull’economia sociale, la specializzazione dell'ingegneria aerospaziale, e la Scuola per interpreti e traduttori. Il campus di Cesena presenta invece una specializzazione legata alla Scuola di Architettura, all’ingegneria informatica, alla psicologia clinica e di comunità e una scuola di fisioterapia. Di prossima attivazione in collaborazione con l’AUSL della Romagna sono corsi in Medicina. Il territorio presenta numerosi laboratori di ricerca industriale, tra cui il Ciclope, struttura unica nel suo genere e posizionata nel Comune di Predappio, all’interno di una ex fabbrica di aerei (Gallerie Caproni). I due campus sono anche dotati di una struttura a supporto per convegni, conferenze e summer o winter school presso il Centro Universitario Residenziale di Bertinoro.

    Cesenatico

    Cesenatico

    I principali settori chiave della sua economia appartengono agli ambiti di specializzazione: Agroalimentare (ha sede a Cesena Orogel), Innovazione nei servizi e innovazione sociale (sono molte le cooperative sociali nel territorio di Forlì e Cesena), Aerospazio (la presenza dell’Accademia dell’ENAV ha permesso di costruire un polo collegato all’aeronautica, con strutture di ricerca a supporto). La presenza della sede principale della Technogym a Cesena, rende poi questo territorio parte di quella che viene definita Wellness Valley.

    Il suo territorio è dotato di un sistema di trasporti pubblici autobus e treni, che collegano le città principali dislocate sulla via Emilia (Forlì e Cesena) a Bologna. Dalle principali città è possibile poi tramite il trasporto pubblico raggiungere la costa, in particolare la città di Cesenatico, sbocco sul mare della provincia, oppure le zone montane potendo raggiungere veri e propri gioielli come le cascate dell’Acquacheta, la diga di Ridracoli o il borgo di Cusercoli.

    A Forlì hanno sede i Musei di San Domenico, struttura museale all’avanguardia composta da cinque edifici che propone mostre permanenti e temporanee di grande pregio. Ogni anno viene realizzato un dei più importanti festival legati al benessere e al bene comune, denominato appunto “Settimana del Buon Vivere”.

    Cesena - La Rocca

    Cesena - La Rocca

    A Cesena si può respirare la storia malatestiana grazie a segni importanti quali la Biblioteca Malatestiana e la Rocca con il suo parco, polmone verde in pieno centro storico. Città natale del grande ciclista Marco Pantani, Cesena ha ospitato il primo evento Rock in 1000, https://www.rockin1000.com/it/, un grande evento musicale che nella sua prima edizione portò i Foo Fighters ad organizzare un concerto nel territorio locale. 

    A Cesena ha anche sede il Vidia Rock Club, storico locale che da più di 30 anni propone headliner di rilievo della scena rock int

    A metà tra queste due città si trova anche la città di Forlimpopoli, che ha dato i natali a Pellegrino Artusi, studioso e letterato che per primo ha pubblicato un libro di ricette di cucina casalinga, ancora oggi riconosciuto come uno dei più letti e utilizzati a livello nazionale.

    Per maggiori informazioni:

    • realizzato da

      logo ART-ER

    • con il supporto di

      logo RER